• Resi
    Diritto di recesso
  • Garanzia 2 anni
    2 anni di garanzia
  • ResiDiritto di recesso
  • Garanzia 2 anni2 anni di garanzia
Contattaci

Acqua iperozonizzata: cos’è e come farla in casa

09 dicembre 2019
Categoria: Ozono

L’acqua iperozonizzata è una tipologia di acqua estremamente pura, priva di microrganismi e ricchissima di ossigeno. Usata come rimedio naturale, si distingue per le numerose proprietà benefiche che ha sulla pelle, l’intestino e l’organismo in generale. Vediamo insieme quali sono i vantaggi di bere acqua iperozonizzata e come produrla facilmente in casa.

 

L’ozono è una molecola formata da tre atomi di ossigeno e viene utilizzato in vari campi, dalla conservazione degli alimenti alla medicina, ai trattamenti estetici. Grazie al fatto di essere un ottimo disinfettante, l’ozono ha innumerevoli applicazioni che lo vedono sempre più utilizzato anche in ambito domestico, ad esempio, per la purificazione dell’aria dai microrganismi e la sanificazione dell’acqua del rubinetto. Sempre in casa, l’ozono tratta la normale acqua di rete facendola diventare acqua iperozonizzata o ozonizzata, una bevanda purissima, senza batteri e microrganismi con una elevata concentrazione di ossigeno, che rappresenta un eccellente adiuvante naturale per il proprio benessere.

I benefici dell’acqua ozonizzata

Perché bere acqua ozonizzata? Quest’acqua speciale comporta numerosi benefici per il nostro organismo. Vediamoli assieme.

Come detto, l’acqua iperozonizzata o ozonizzata è priva di batteri, spore, parassiti, microrganismi indesiderati e sostanze chimiche. È, insomma, un’acqua assolutamente pura e sicura, in grado di costituire un importante alleato della nostra salute e del nostro benessere. Ma la sua vera particolarità è essere ricchissima di molecole di ossigeno che una volta introdotte nel nostro organismo svolgono un’azione benefica, ossigenando i tessuti e di conseguenza migliorando il generale stato di salute del nostro corpo.

L’acqua iperozonizzata si rivela particolarmente efficace grazie al fatto che, tramite la sua assunzione, le cellule possono godere di un maggior apporto di ossigeno. Tutte le cellule presenti nel nostro corpo, infatti, hanno costantemente bisogno di ossigeno per svolgere le loro funzioni. Tramite un maggior apporto di ossigeno è possibile migliorare e riequilibrare le funzionalità di tutti i distretti del corpo e purificare maggiormente l’organismo, liberandolo dalle tossine indesiderate e favorendo il drenaggio dei liquidi in eccesso.

E’ dimostrato che bere acqua iperozonizzata in maniera regolare è efficace contro  l’eliminazione di batteri come l'Helicobacter Pylori, che si trova generalmente nel muco gastrico presente nello stomaco e che è la principale causa della gastrite. Assumere qualche bicchiere al giorno di acqua iperozonizzata, inoltre, aiuta a regolarizzare il tratto intestinale e il suo funzionamento, contrastando gli eccessi di gas, di gonfiore e riducendo efficacemente i disturbi del colon. 

L’acqua ozonizzata si distingue anche in virtù delle utili proprietà per la pelle. Bere acqua trattata con l’ozono, infatti, aiuta a rendere la pelle più pura e luminosa, aiutando a curare anche fastidiosi problemi come acne, herpes e dermatiti. Gli utilizzi e i benefici dell’acqua iperozonizzata non si fermano qui. Infatti, tramite periodici lavaggi del cavo orale potrai combattere con efficacia l’alitosi e lenire i disturbi odontoiatrici. L’ozono, infatti è abitualmente adoperato anche nel campo dell’igiene orale, dal momento che riesce a neutralizzare la presenza di microrganismi e batteri indesiderati, oltre ad accelerare notevolmente i processi di cicatrizzazione che seguono un intervento chirurgico.

In altre parole, bere acqua iperozonizzata riequilibra l’intestino, migliora l’aspetto della pelle, stimola il microcircolo e dona benessere e vigore all’organismo, solo per citare alcuni esempi.

Come produrre l’acqua iperozonizzata direttamente a casa: scegli Ozobox

Probabilmente starai pensando che non è così facile produrre acqua ozonizzata. Invece, quest’acqua ricca di virtù può essere prodotta direttamente a casa tua. Vediamo come.

Come abbiamo visto, bere acqua ozonizzata presenta innumerevoli proprietà positive e vantaggi per mantenere in salute il nostro organismo o migliorarne lo stato di benessere. Come si fa, però, a produrre l’acqua ozonizzata in casa? Niente di più semplice: utilizzando un ozonizzatore domestico, un piccolo elettrodomestico portatile, che tratta l’acqua del rubinetto e la fa diventare acqua iperozonizzata in pochi minuti.

Ad esempio, impostando il nostro ozonizzatore Ozobox sul programma numero 1 “acqua iperozonizzata”, sarà possibile trattare in soli 1,5 minuti un bicchiere di acqua di rete. Una particolarità importante e da tenere sempre in considerazione è che l’acqua iperozonizzata dovrà essere consumata entro pochi minuti al fine di poter beneficiare dei vantaggi che la maggior presenza di ossigeno comporta. Pertanto, una volta prodotta l’acqua ozonizzata, bevila il prima possibile. Più a lungo aspetterai, maggiore sarà la quantità di ozono che l’acqua andrà a perdere. Non dimenticare anche che più l’acqua sarà fredda, più ozono potrà assorbire e più a lungo potrà mantenere inalterata la molecola e le sue proprietà. Per un risultato ottimale, è consigliato bere 2-3 bicchieri al giorno preferibilmente a stomaco vuoto.

Oltre a produrre acqua iperozonizzata, Ozobox può essere impiegato per tantissimi altri usi, ad esempio, per depurare l’acqua del rubinetto e per purificare l’aria di casa dai microrganismi e dai pollini, se impostato sugli altri programmi. Ozobox, infatti, elimina in modo efficace tutti i microrganismi presenti nell’acqua e nell’aria come batteri, germi, spore, lieviti, muffe, funghi, oltre a neutralizzare gli allergeni come pollini, acari e allergeni che prolificano nel pelo degli animali. La purificazione dell’aria sarà perfezionata grazie all’eliminazione dei cattivi odori di qualsiasi natura, organica e inorganica, come fumo, cibo, liquidi biologici, muffa, solventi, prodotti chimici e così via.

Un altro vantaggio di questo elettrodomestico è che, oltre a essere multiuso e multifunzione, è al 100% ecologico, questo perché, per eseguire le sue funzionalità, attiva un mix di tecnologie ecologiche come raggi UV, ioni negativi e ozono, tutte tecnologie che, per funzionare correttamente, non hanno bisogno di alcun filtro, cartuccia, ricarica o detersivo che inquinano l’ambiente.

Conclusione: vivi una vita ricca di benessere grazie al consumo di acqua iperozonizzata

Come abbiamo visto, l’acqua iperozonizzata riesce a portare numerosi benefici al nostro corpo e aiuta a vivere una vita più serena e piena di benessere. Procurarsi questa tipologia di acqua, inoltre, è estremamente semplice ed economico, dal momento che basta utilizzare l’acqua del rubinetto e un piccolo elettrodomestico che per funzionare non ha bisogno di filtri, cartucce, manutenzione e installazione.

Scopri come produrre acqua iperozonizzata con Ozobox