• Resi
    Diritto di recesso
  • Garanzia 2 anni
    2 anni di garanzia
  • ResiDiritto di recesso
  • Garanzia 2 anni2 anni di garanzia
Contattaci

Ozonizzatore domestico: cos'è e a cosa serve

24 dicembre 2019
Categoria: Ozono

Un apparecchio come l’ozonizzatore domestico sanifica l’aria e l’acqua della tua casa, così da aumentare il livello di igiene e benessere in casa e vivere una vita più sana. E’ un elettrodomestico ancora poco diffuso nelle case italiane, ma tanti sono i suoi benefici. Vediamo nel dettaglio di che cosa si tratta e come funziona.

Che cos’è e come funziona un ozonizzatore domestico

Gli ozonizzatori domestici servono a produrre ozono, un gas naturale che si forma dall’ossigeno, e sono utilizzati per purificare l’acqua del rubinetto e l’aria di ambienti chiusi come case e uffici. Gli ozonizzatori domestici sono apprezzati perchè per uccidere e rimuovere i microrganismi e le particelle indesiderate presenti nell’aria e nell’acqua utilizzano esclusivamente le proprietà deodoranti e disinfettanti dell’ozono, senza aver bisogno di impiegare detergenti chimici, ricariche costose o filtri da sostituire periodicamente, come invece accade con i purificatori e i depuratori che utilizzano filtri Hepa o altri sistemi di filtraggio.

Ovviamente, l’elemento principale su cui si basa la loro azione è l’ozono, una molecola composta da tre atomi di ossigeno che si trova nello strato dell’atmosfera terrestre denominato ozonosfera. In commercio esistono anche dispositivi che utilizzano più elementi insieme e che lavorano in sinergia tra loro, per potenziarne l’efficacia e ampliarne lo spettro d’uso.

L’ozono (ed eventualmente gli altri elementi) vengono prodotti dagli ozonizzatori per neutralizzare gli effetti di composti organici, odori e microrganismi che proliferano nelle nostre abitazioni. Entrando in contatto con il gas, queste particelle vengono eliminate in modo tale da non risultare più pericolose o fastidiose. L’ozono possiede infatti interessanti proprietà igienizzanti e deodoranti, capaci di neutralizzare batteri e muffe la presenza di odori sgraditi. È proprio per questi motivi che l’ozono viene utilizzato da anni in vari campi: alimentazione, sanità, odontoiatria, igiene e tanti altro.

Come fanno gli ozonizzatori domestici a generare ozono? Gli ozonizzatori domestici riescono a generare ozono spezzando le molecole di ossigeno e creando così singoli atomi di ossigeno, che andranno poi a unirsi all’O2 (ossigeno) per formare l’O3 (ozono). Per questo si dice che l’ozono è una forma allotropica dell’ossigeno. Senza perdersi troppo in dettagli tecnici, focalizziamoci su cosa effettivamente riescono a fare questi apparecchi. Vediamolo in dettaglio.

Quali sono i vantaggi di avere un ozonizzatore domestico?

Perché sanificare l’acqua che beviamo e l’aria che respiriamo? Analizziamone i vantaggi e scopriamo perché tutti dovremmo avere uno di questi apparecchi in casa.

Come detto, un ozonizzatore domestico è in grado di rimuovere funghi, batteri, virus, germi, cattivi odori e tanto altro dall’aria che respiriamo in casa. Agendo sull’aria che circola tra le mura domestiche, abbatte anche i microrganismi e le particelle che si depositano sulle superfici e sugli oggetti. 

Con un ozonizzatore domestico è possibile produrre anche acqua ozonizzata, un’acqua pura sanificata dai batteri che presenta numerosi vantaggi che può essere semplicemente bevuta o impiegata per migliorare il benessere del nostro organismo. 

L’acqua ozonizzata infatti può essere utilizzata in due modi: 

  • se lasciata riposare in seguito alla sanificazione/ozonizzazione potrà essere bevuta durante il corso della giornata, con la garanzia di avere un’acqua assolutamente pura e priva di batteri e microrganismi a partire dall’acqua del runìbinetto
  • se bevuta, invece, subito dopo il processo di ozonizzazione, avendo una maggiore quantità di ossigeno apporterà degli effetti benefici e tonificanti per tutto il corpo. 

Bere quest’acqua purissima, infatti, aiuterà a regolarizzare il tratto intestinale, riducendo effetti sgradevoli come eccessi di gas e gonfiore. Inoltre, l’acqua ozonizzata presenta proprietà positive per rendere la pelle più luminosa, stimolando poi il metabolismo e aiutando l’organismo a sbarazzarsi di tossine indesiderate. L’acqua ozonizzata è, pertanto, la soluzione ideale per purificare il proprio organismo all’interno e all’esterno, riequilibrandone le funzioni e aumentando il livello di benessere generale. Grazie a un ozonizzatore domestico è possibile produrre acqua ozonizzata direttamente a casa e godere delle sue numerose proprietà benefiche. 

Perché scegliere l’ozonizzatore Ozobox per la tua casa 

Portatile, certificato, efficace e multifunzione: scopriamo tutti i vantaggi dell’ ozonizzatore domestico Ozobox.

Rispetto ai classici ozonizzatori domestici che si trovano in commercio, Ozobox presenta alcuni vantaggi fondamentali e punti di forza che è necessario sottolineare. Innanzitutto, Ozobox è multifunzione: può cioè ozonizzare sia l’acqua che l’aria a seconda del programma che viene selezionato. Ozobox, infatti, è dotato di ben 20 programmi differenti per attivare altrettanti trattamenti specifici per sanificare l’aria di casa e l’acqua del rubinetto con cui, ad esempio, lavare la frutta e la verdura, cucinare, disinfettare i pavimenti e le superfici, disinfettare la pelle, lavare gli animali domestici; con un singolo apparecchio, pertanto, si possono utilizzare numerose funzioni in grado di rendere più sana, salutare e sicura la propria quotidianità. Ozobox è 100% ecologico perché sfrutta il lavoro sinergico di tre tecnologie completamente naturali: ozono, raggi UV e ioni negativi. Lo speciale sistema di purificazione, sanificazione e deodorazione unisce questi tre elementi per attivare una tripla azione igienizzante che elimina inquinanti, micro particelle e odori sgraditi. In più, è possibile farlo a costo zero, dato che per ozonizzare l’acqua e l’aria di casa non ha bisogno di detersivi, ricariche o filtri da acquistare periodicamente, un risparmio di spesa per la famiglia che si traduce anche in un maggior impegno per la tutela dell’ambiente dato che non vengono prodotti residui inquinanti e rifiuti non riciclabili. . E non finisce qui :) Ozobox,  inoltre, è brevettato e la sua efficacia è stata testata con rigore e attenzione tramite test di laboratorio effettuati sia sua aria che acqua. Un altro vantaggio di Ozobox risiede nel fatto che si tratta di un apparecchio compatto e portatile, che non necessita di alcun tipo di installazione o lavoro di muratura: può infatti essere collocato in varie parti della casa, senza doverlo installare sotto il lavello o sulle pareti.

In conclusione, procurandosi un ozonizzatore domestico come Ozobox è possibile aggiudicarsi un apparecchio semplice da usare, portatile, multifunzione e con tantissimi vantaggi per la cura della casa e la tutela della propria salute. L’ozonizzatore domestico rappresenta pertanto la chiave per rendere la propria quotidianità più salutare, e vivere una vita all’insegna dell’igiene e della sicurezza, sfruttando le naturali potenzialità della molecola ozono.